Interesting try…

Food for thoughts, Hobbies, My recipes, Uncategorized

Though I’m always busy(my fault due to my interest to learn so many things! ) and this afternoon I was not able to stop myself from trying to make the famous “canederli” of Alto Adige and to prepare another cake using the “Pentola fornetto” . Though I didn’t have all the ingredients to make the original “Knodel” ( I didn’t have speck and parsley!) but this did not stop me from preparing this very tasty dish. With regards to the new cake recipe for my Pentola fornetto? Well, I think that once again I’ve found another perfect recipe. Oh! I topped the batter with thin slices of Nashi.

CIAMBELLONE ALLO YOGURT E NASHI

Ingredienti:

3 uova – 3 eggs
300 gr zucchero – 300 g sugar
300 gr farina – 300 g flour
2 vasetti di yogurt naturale (o alla frutta) – 2 cups natural yogurt or fruit flavored yogurt
3/4 di bicchiere di olio di semi – 3/4 cup vegetable oil
1 bustina di lievito per dolci – 10 g baking powder

Sbattere per bene le uova con lo zucchero – mix well sugar and eggs( thanks to my KitchenAid I can do this work with less effort and in less time)

Aggiungete l’olio e la farina – add oil and flour

Infine il lievito sciolto nello yogurt – add yogurt with the baking powder

Versate il tutto nella pentola ben imburrata e foderata con pangrattato – line the “Pentola fornetto” with butter and breadcrumbs

aggiungere delle fettine di Nashi(frutto che ha il sapore di mela e pera – insieme) molto sottili – sprinkle with thin slices of Nashi fruit

Preriscaldare il riduttore per la Pentola fornetto sulla fiamma più piccola del fornello. – Preheat for 5 minutes the adaptor of the “Pentola fornetto”
Dopo 10 minuti, appoggiare sopra il riduttore la pentola fornetto con il coperchio. – after 10 minutes, put the Pentola fornetto on top of the adaptor.
Lasciare a fuoco alto per 5 minuti e poi, abbassare la fiamma quasi al minimo per 1 ora . Aumentare la fiamma al massimo per 3 minuti. Spegnere. – cook over high heat for 5 minutes then lower the fire. Cook for 1 hour. Increase heat for 3 minutes. Put off the flame.

RICORDATI DI FARE LA PROVA COTTURA PRIMA DI APRIRE LA PENTOLA FORNETTO!! – Remember to check if the cake is ready before opening the pan by inserting a clean and dry toothpick. If it comes out dry, then the cake is ready. If not, continue cooking for another 5 minutes. Before putting off the flame, continue cooking for another 3 minutes over very high heat. Put off the flame. Transfer pan in a rack to cool.

Inserire uno stecchino su uno dei fori della pentola. Se viene fuori pulito, vuol dire che la torta è cotta. Se viene fuori bagnata, vuol dire che manca ancora un po’ di cottura. Lasciare altri 5 minuti. Aumentare la fiamma al massimo per 3 minuti. Spegnere il fuoco e spostare la pentola in una grattela per dolci.

“CANEDERLI” con la Pancetta coppata

Ingredienti
240 g Pane raffermo , tagliato a dadini
1 1/2 di Brodo di carne
30 g Burro
2 Uova
50 g Farina
Pepe una spolverata
Noce moscata una spolverata
Cipolle 1 piccola, tagliata finemente
200 ml Latte
100 g Pancetta coppata, tagliata finemente
1 cucchiaio di Erba cipollina, tagliata finemente

Preparazione

Mettete in una scodella il pane raffermo tagliato a dadini di circa un centimetro

– aggiungete le uova sbattute con un pizzico di pepe e uno di sale ed il latte

– mescolate per bene e lasciate riposare per almeno due ore coprendo il tutto con un tovagliolo o uno strofinaccio. Durante le due ore ricordate di mescolare di tanto in tanto il pane

– facendo attenzione a voltare quello di sotto al di sopra, in modo che l’impasto assorba bene e in modo omogeneo dappertutto il liquido. Infatti il pane deve diventare umido e morbido ma senza spappolarsi.

– trascorse le due ore, tagliate finemente la Pancetta coppata

– fare imbiondire la cipolla nell’olio extravergine d’oliva ed il burro

– Lasciate raffreddare il soffritto e, quando il pane sarà ammorbidito, incorporatelo all’impasto di pane + la Pancetta coppata

– aggiungere insieme agli altri ingredienti: l’eraba cipollina tritati, la noce moscata, il pepe e, alla fine, cospargervi sopra la farina. Mescolate il tutto con cautela e per bene e coprite il recipiente per almeno mezz’ora per far si che tutti gli aromi dei vari ingredienti si fondano dando origine al sapore tipico dei canederli.

Passata la mezz’ora, formate con questo impasto i canederli che dovranno avere un diametro di circa 10 centimetri.

Per evitare che il composto si appiccichi troppo alle mani, bagnatele in una scodella d’acqua che terrete accanto. Una volta confezionati i canederli, li si fa rotolare su un piatto nella farina bianca e si tengono da parte. Per quanto riguarda la cottura, ricordiamo che i canederli vanno cotti nel brodo bollente tutti insieme
– quindi preparate il vostro brodo di carne e metteteci dentro i canederli per almeno 15 minuti a fuoco molto basso. Quando verranno a galla, i vostra canederli saranno pronti. Servite in brodo oppure con burro fuso e salvia, naturalmente ancora ben caldi.

Conservazione:

Conservate i canederli, chiusi in un contenitore ermetico e posti in frigo

20140819-224917.jpg

20140819-231024.jpg

20140819-233558.jpg